28-03-2019 | Categoria: Serie C | Commenti

Nel recupero della ventiduesima giornata la Valdisieve ottiene una vittoria fondamentale che allontana quasi definitivamente lo spettro dei playout; una gara sofferta e "ruvida", che era importante portare a casa per affrontare con la massima serenità le ultime 3 partite, in cui si deciderà come i ragazzi di Pescioli concluderanno la stagione, stagione in ogni caso più che positiva per una squadra giovane, a basso costo, che ha prodotto ben più di quanto tutte le previsioni facessero sperare. 

Nel primo periodo dopo un iniziale equilibrio i biancoverdi, guidati da Rossi e Coccia, prendono il sopravvento concludendo il quarto avanti di 7 lunghezze. Nel secondo parziale gli uomini di Pescioli faticano molto contro la fisicità dei livornesi, Occhini si innervosisce e viene espulso dagli arbitri per qualche parola di troppo; Livorno non sfrutta appieno il forfait del capitano biancoverde continuando a litigare con il canestro soprattutto dalla lunga distanza, Valdisieve si ricompatta e riesce a mantenere qualche punto di vantaggio con delle belle iniziative di Rossi e una tripla sul finale di Municchi, mangiandosi però le mani per almeno 3 errori da sotto canestro che gridano vendetta. 

Il terzo quarto non è sicuramente spettacolare, la gara si fa spigolosa e piena di errori, Valdisieve soffre oltremodo a rimbalzo e quando anche l'attacco si blocca, fin troppo lento e prevedibile, gli ospiti con un parziale di 11 a 2 attuano il sorpasso (44-48 al 28°). Gli ultimi dieci minuti si preannunciano pieni di tensione, un positivo Bongini apre le realizzazioni con un tiro da tre punti, poi gli attacchi si fermano per diversi minuti (50-50 al 35°), Livorno trova alcune realizzazioni in pick n'roll su cui i biancoverdi non prestano la dovuta attenzione, per fortuna Rossi riesce a trovare canestri e falli che tengono in vita la squadra di Pescioli. Dopo il più 2 segnato da Dionisi ed un tiro libero ospite, ancora Rossi con un due su due ai liberi porta Valdisieve sopra di 3 (58-55 a 1 e 40''); entrambe le squadre sbagliano molto, dopo il canestro del meno 1 di Calvi è ancora Rossi a guadagnare due liberi che realizza per il nuovo più 3 a 11 secondi dalla fine (60-57). Livorno esce malissimo dal time out perdendo palla e consentendo così alla Valdisieve di avere l'ultimo possesso che permetterebbe di ribaltare anche la differenza canestri rispetto alla gara di andata (finì 53 a 50 per il Don Bosco); Bianchi subisce fallo dopo la rimessa ma sbaglia entrambi i liberi, gli ospiti catturano il rimbalzo ma il tiro da oltre la metà campo di Bonaccorsi non impensierisce la squadra biancoverde, che può così festeggiare due punti importantissimi per la classifica. 

Mancano tre partite, due in trasferta, ad Altopascio e Castelfiorentino, ed una in casa contro Agliana; sognare i playoff non costa nulla, tenendo sempre gli occhi puntati su quello che succede dietro di noi...per adesso non si può che fare i complimenti per la stagione disputata e ringraziare giocatori e staff tecnico, bravi tutti!!

Forza Valdisieve!!

 

ASD Valdisieve - Don Bosco Livorno 60-57

Valdisieve: Bongini 4, Niccoli 2, Coccia 6, Piccini N. 4, Cianchi 6, Rossi 20, Occhini 5, Dionisi 4, Saldarelli ne, Bianchi 4, Municchi 3, Piccini C. 2. Allenatore: Pescioli

Don Bosco: Creati 2, Calvi 16, Ense ne, Bonaccorsi 2, Stolfi, Fantoni 4, Bellavista ne, Ondo Mengue 5, Bechi ne, Korsunov 17, Paoli ne, Caparano 11. Allenatore: Mori

Arbitri: Montalbetti e Piram

Parziali: 23-16, 38-33, 47-48, 60-57.