21-11-2016 | Categoria: Prima divisione e UISP | Commenti

Vittoria sofferta e sudata ma importantissima per la compagine di coach Biondi, che riesce a portare a casa due punti fondamentali su un campo difficile.
L'ordine del coach negli spogliatoi è di scendere in campo con la stessa cattiveria e la stessa concentrazione dei primi due quarti di Quartiere 5, e così viene fatto dalla squadra nei primi minuti del quarto di apertura: D'Angiulli sotto canestro, Lapi dall'angolo e un ritrovato Donnini dall'arco guidano la carica dell'Enobasket, che tuttavia si spegne improvvisamente, permettendo ai padroni di casa di incassare il colpo e di reagire alla grande, con un parziale che permette loro di volare sul +7 alla fine del primo quarto.
Durante il mini intervallo, coach Biondi cerca nuovamente di spronare i propri giocatori, soprattutto dal punto di vista mentale; la strigliata di testa risulta efficace e l'Enobasket comincia piano piano ad accorciare grazie alla difesa a zona, che riesce a limitare le penetrazioni degli avversari, e ad un Selvi ed un Iannotta particolarmente ispirati, i quali, usando le loro migliori armi, visione del gioco e velocità, permettono alla squadra di rientrare e completare la rimonta, tornando nuovamente avanti. Con un secondo parziale di 10-20, alla fine del primo tempo, l'Enobasket è avanti, anche se di tre punti (28-31).
Nonostante l'ottima reazione, la squadra può e deve fare di più; ed è proprio questo che coach Biondi cerca ancora una volta di far passare ai propri giocatori. Al rientro dagli spogliatoi, l'approccio è esattamente lo stesso del primo quarto, con la sola eccezione che questa volta non si spegne subito; la squadra si aiuta sia in attacco che in difesa, riuscendo a mettere insieme un importante parziale, fino ad arrivare a più 11 a pochi minuti dalla fine del terzo quarto. Pecorini e Donnini guidano l'attacco dell'Enobasket, mentre Zucchini (all'esordio in campionato dopo la risoluzione dei problemi burocratici) si sbatte in difesa. Nell'ultima frazione di gioco i padroni di casa cercano di rientrare, approfittando degli errori ai liberi dei nostri ragazzi e tornando pericolosamente a meno 4, tuttavia la squadra non si disunisce e la tripla di Pecorini a pochi minuti dalla fine mette la parola fine alla gara.
Due punti importantissimi e prima striscia positiva della stagione per l'Enobasket che tornerà in campo domenica 27 novembre contro Castello!!!

FORZA ENOBASKET!!!

ENOBASKET PELAGO: Donnini 14, Pecorini 10, Selvi 9, Mariotti 8, Iannotta 5, D'Angiulli 4, Lapi 4, Baggiani 2, Zucchini 2, Foschi 2, Garampi 2, Giuliani. Allenatore: Biondi

Basket San Casciano: Lotti 11, Cardini 8, Martini 7, Calamandrei 6, Ragni 5, Naldini 4, Ruffini 3, Paolacci 2, Splendorini 2, Nibbioli 2, Emanueli, Pinzauti. Allenatore: Ravenni