12-01-2016 | Categoria: Prima divisione e UISP | Commenti

Energetic Empoli – ENOBASKET PELAGO 41 – 60

E arriva la sesta!! Dopo due sconfitte l’Enobasket, ridotta a nove giocatori, essendo priva di Cosi, Zucchini e Iannotta, torna finalmente alla vittoria sul campo di Empoli. Una vittoria importante, non solo in chiave classifica, ma anche per il morale e che permette di porre fine alla serie negativa.
La partita comincia come sempre all’insegna di capitan Foschi, che caricatasi sulle spalle l’intera squadra comincia a bombardare il canestro avversario, insieme a “Agent” Tizzanini, per la seconda volta di seguito top scorer della squadra. In difesa, dopo i primi minuti di troppa superficialità, le cose cominciano a quadrare e piano piano L’Enobasket comincia ad imporre il proprio gioco, nonostante un sostanziale equilibrio nel punteggio, 17-18 dopo la prima sirena.
Nel secondo quarto le cose restano più o meno le stesse: Tizzanini continua a farsi sentire dall’arco e Selvi vola sotto i canestri, strappando rimbalzi importanti agli avversari (la sua partita si chiuderà con la bellezza di 11 rimbalzi). In difesa i ragazzi rimangono concentrati, parlando molto e cambiando puntualmente sui vari blocchi portati dagli avversari, concedendo alla fine del quarto solo 9 punti. Tuttavia l’ultima azione, a 25 secondi dalla fine, condotta dall’Enobasket, nonostante l’ottima giocata di Selvi, non viene trasformata in canestro e all’intervallo il tabellone luminoso segna 26-29 per i ragazzi di coach “Dadde”.
Al ritorno dalla pausa lunga, la squadra di Pelago cambia significativamente marcia, dando un segnale forte all’intera partita. Una difesa attenta e compatta, un attacco praticamente perfetto, condotto con ordine e pazienza, e un’ottima gestione della panchina non lunghissima di coach “Dadde” permettono ai nostri ragazzi di scappare sul più 15.
L’ultimo quarto è di totale amministrazione per la squadra ospite, che gestisce nel modo migliore il proprio vantaggio, soprattutto rimanendo concentrata fino alla fine in difesa, concedendo solo 7 punti ai padroni di casa.
Finisce così 41-60 per l’Enobasket che si porta a casa due punti, che mancavano ormai da troppo tempo. Un’ottima prova di tutta la squadra, e un’iniezione di ritrovata fiducia, che ha visto tutti i giocatori andare a referto, i quali si sono fatti trovare sempre pronti al momento della chiamata in campo!!!
Ora con il turno di riposo la squadra avrà sicuramente la possibilità di intensificare gli allenamenti, la cui mancanza si è fatta sentire nel precedente scontro, in modo da arrivare all’ultima partita del girone di andata, contro Cerreto Guidi, nel migliore dei modi!!!


Energetic Empoli – ENOBASKET PELAGO 41 – 60
(17-18; 9-11; 8-19; 7-12)

Energetic Empoli: Bini 11, Savino 8, Biondi 5, Spini 5, Bordoni 4, Sani 4, Marbucci 2, Violanti 2, Paolillo, Marconcini, Morelli

ENOBASKET PELAGO: Tizzanini 15, Foschi 13, Mariotti 9, Selvi 5, Baggiani 5, Passerotti 5, D’angiulli 4, Pecorini 2, Garampi 2
Coach: Davide Matteini

Arbitro: Massimo Borsani